"Puoi cambiare solo te stesso, ma questo cambierà ogni cosa"

G. Goldestein

Dott.ssa Manuela Cicia

Studio Specialistico di Psicologia Clinica e Psicoterapia

Contattami per qualsiasi informazione

Psicologa a Caserta

Mi presento

Psicologa Manuela Cicia

Sono la dott.ssa Manuela Cicia, Psicologa Clinica e Psicoterapeuta ad indirizzo Cognitivo Comportamentale a Caserta.

Credo che i “professionisti dell’aiuto” si debbano porre nei confronti delle persone che si rivolgono a loro come una base sicura da utilizzare per conoscere se stessi in modo da ritrovare quella sicurezza e quella fiducia in sé e nelle proprie risorse che la sofferenza inevitabilmente ha logorato.

Per questo motivo le tecniche e gli strumenti teorici e pratici che il professionista utilizza non devono mai offuscare la sua qualità umana. Del resto, il terapeuta si confronta sempre con chi prima di essere “paziente” è innanzitutto come lui un altro essere umano.

Formazione professionale

Psicologa a Caserta

Ambiti d'intervento

Psicoterapia ad indirizzo Cognitivo Comportamentale
Psicoterapia ad indirizzo Cognitivo Comportamentale
Problemi relazionali, interpersonali e di coppia
Problemi relazionali, interpersonali e di coppia
Sostegno Psicologico
Sostegno Psicologico
Valutazione e consulenza psicodiagnostica
Valutazione e consulenza psicodiagnostica
Disturbi di Ansia
Disturbi di Ansia
Fobie
Fobie
Ipocondria e Disturbi Psicosomatici
Ipocondria e Disturbi Psicosomatici
Depressione e Disturbi Affettivi
Depressione e Disturbi Affettivi
Disturbo Ossessivo Compulsivo
Disturbo Ossessivo Compulsivo
Disturbi dell'alimentazione
Disturbi dell'alimentazione
Problemi di Autostima
Problemi di Autostima
Dipendenza affettiva
Dipendenza affettiva
Su di me

Il mio approccio

La forma di psicoterapia che adotto, in linea generale, è concepita sempre come specifica e tagliata su misura e, cioè, personalizzata sulla scorta delle specifiche sfumature personologiche, delle risorse possedute e delle caratteristiche del problema di ognuno: ogni persona, infatti, viene sempre considerata nella sua unicità così come unica ed irripetibile è la sua storia.

Più nello specifico, la mia prassi clinica integra due tipi di interventi: uno focalizzato sul qui e ora, ovvero sulla sintomatologia clinica presente ed uno rivolto al passato, cioè all’analisi e alla comprensione di tutti gli accadimenti che si sono succeduti nel corso del ciclo di vita della persona conducendola alla sua situazione attuale.

Il primo tipo di intervento fa proprie le strategie e le tecniche della psicoterapia cognitivo comportamentale. Grazie ad esse, in un tempo relativamente breve, la persona impara ad analizzare se stessa e a conoscersi sempre meglio: in particolare diventa consapevole della stretta correlazione tra quello che pensa, le emozioni che sperimenta, gli eventuali i sintomi fisici che avverte ed i comportamenti che adotta. In questo modo la sofferenza inizia ad assumere un senso ed una logica. La persona, cioè, comprende che il suo star male rappresenta la conseguenza di pensieri negativi che nel corso del tempo sono diventati automatici. Grazie a specifiche tecniche, i pensieri disfunzionali sono ristrutturati, le emozioni inappropriate ad essi correlati mitigate e modificate e i comportamenti inadeguati eliminati e sostituiti con condotte più funzionali.

Nel modello di “cura” che propongo, questo primo tipo di intervento non può prescindere dalla comprensione delle cause più remote della sofferenza della persona. Diventa, cioè, indispensabile comprendere che il disagio del momento rappresenta sempre e comunque il frutto di una storia, la storia di tutta la vita della persona. Una storia che è iniziata in un lì ed allora lontano nel tempo, nella primissima infanzia, che è proseguita con le esperienze relazionali delle fasi di vita successive e che è giunta agli esiti problematici attuali.

Tuttavia, affinché questo processo di ristrutturazione del problema clinico e risignificazione della storia di vita possa avere luogo sono necessari due elementi: da un lato, la costruzione ed il mantenimento di una solida alleanza terapeuta- paziente che consenta a entrambi di cooperare ed esplorare insieme tutto ciò che si va via via delineando; dall’altro, l’assunzione da parte del professionista per tutta la durata dell’intervento del ruolo di base sicura.

Dott.ssa Manuela Cicia

Psicologa Psicoterapeuta

Partita IVA 04202710614
Iscritto all'Ordine degli Psicologi della Campania con il numero 7078

Info
2021. «powered by Psicologi Italia». E' severamente vietata la riproduzione delle pagine e dei contenuti di questo sito.